m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

Top
il ginepro communis

Il ginepro (Juniperus communis) è una pianta sempreverde comune in Europa e Asia. La sua storia risale a migliaia di anni fa, quando veniva utilizzata dai popoli antichi per le sue proprietà medicinali e per la produzione di bevande alcoliche.

In farmacia, questa pianta viene utilizzata per trattare problemi di digestione e infezioni delle vie urinarie. Le bacche di ginepro sono ricche di principi attivi come tannini, flavonoidi e oli essenziali che hanno proprietà antinfiammatorie, diuretiche e antispasmodiche.

Il ginepro è anche un ingrediente importantissimo nel GIN MEDITERRANEO,  a causa dei suoi effetti psicoattivi. Le bacche di ginepro vengono utilizzate per aromatizzare il gin, dandogli un sapore unico e amaro.

In generale i benefici del ginepro sono:

  • Miglioramento della digestione
  • Trattamento di infezioni delle vie urinarie
  • Proprietà antinfiammatorie
  • Proprietà diuretiche
  • Proprietà antispasmodiche

un Link utile dove poter acquistare la celebre pianta

Juniperus communis – GINEPRO COMUNE

 

Il ginepro è anche utilizzato come pianta ornamentale in giardini e parchi, in quanto cresce in modo vigoroso e ha un aspetto attraente per tutto l’anno.

In sintesi è una pianta versatile con molteplici utilizzi, che si è dimostrata essere efficace nel trattamento di alcuni disturbi e che conferisce al gin un aroma unico e

Il ginepro è un genere di piante sempreverdi appartenente alla famiglia delle Cupressaceae. La sua presenza è stata rilevata in molte formazioni geologiche di varie epoche, inclusa l’era mesozoica, quando i dinosauri erano presenti sulla Terra.

I resti fossili di ginepro sono stati trovati in molte zone del mondo, tra cui Nord America, Europa e Asia. Questi resti fossili mostrano che le piante del genere Juniperus erano presenti durante il periodo giurassico e cretaceo, ovvero tra circa 200 e 65 milioni di anni fa.

Le piante di quell’epoca erano molto simili a quelle attuali, ma potevano raggiungere dimensioni maggiori. Alcuni esemplari fossilizzati mostrano tronchi con diametri fino a 1 metro e altezze fino a 40 metri.

In generale, si pensa che il ginepro fosse presente in ambienti montani o collinari, ma anche in zone umide come paludi e laghi. Era probabilmente una pianta molto resistente che era in grado di adattarsi a diverse condizioni ambientali.

Non ci sono prove definitive che i dinosauri si cibassero di ginepro. Tuttavia, dato che il ginepro era una pianta sempreverde, era probabilmente disponibile come cibo per gran parte dell’anno, il che significa che potrebbe essere stato utilizzato come risorsa alimentare dai dinosauri.

Inoltre, alcuni tipi di dinosauri erano erbivori, quindi si nutrivano principalmente di piante. Se questi dinosauri vivevano in ambienti dove cresceva questa pianta, è verosimilmente possibile che lo utilizzassero come fonte di cibo.

Tuttavia, non ci sono reperti fossilizzati che dimostrino che i dinosauri si cibassero di ginepro. In generale la determinazione della dieta dei dinosauri è una questione complessa e spesso si basa su indizi, come la forma dei denti o la struttura del tratto digerente.

In ogni caso, è importante notare che la presenza di ginepro nei depositi fossili non dimostra che i dinosauri lo consumassero, potrebbe essere stato semplicemente presente nell’ambiente.

questo è il nostro favoloso GIN MEDITERRANEO di MOTHER’S RUIN prodotto con il contributo di questa meravigliosa pianta

Bottiglia

 

Inserisci un commento

cinque + 4 =

Gin Mediterraneo Mother's Ruin | London Dry Gin

SCONTO 5%

Iscriviti alla nostra Newsletter
ed ottieni uno sconto del 5% per il tuo primo acquisto. Provala!

SCONTO 5%

Iscriviti alla nostra Newsletter
ed ottieni uno sconto del 5%. Provala!