m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

Top
Cerchi le ricette perfette che utilizzano sia gin che bitter? Ti abbiamo scoperto! Questo elenco delle 5 ricette di cocktail classici di gin e Angostura Bitters è assolutamente da provare. I complessi sapori speziati di Angostura Bitters, che includono sentori di cannella e chiodi di garofano, e i ricchi agrumi e ginepro di un buon gin artigianale sono abbinamenti fatti in paradiso!

Onestamente, siamo un po’ ossessionati da Angostura Bitters, tanto che ne abbiamo inviati alcuni ai membri del Craft Gin Club nella loro scatola di Gin del mese di settembre 2021. Funziona così bene con il gin e, come ti dirà qualsiasi barista, mixologist o intenditore di cocktail, è un ingrediente senza il quale nessun menu di cocktail sarebbe lo stesso.

Prova le 5 favolose ricette di cocktail classici di gin e bitter qui sotto e saprai esattamente cosa intendiamo.

Gin rosa

Uno dei primi cocktail a base di gin, il Pink Gin è stato inventato nel 1800 quando i marinai della marina britannica hanno aggiunto un pizzico di Angostura Aromatic Bitters alle loro razioni di gin. Non solo migliorava il sapore del gin di scarsa qualità, ma si pensava che gli amari curassero i problemi di stomaco. Gli amari rosso intenso hanno trasformato il gin in una splendida sfumatura di rosa ed è nato il Pink Gin.

In questa ricetta, i toni speziati degli amari si abbinano deliziosamente alle note fresche e rinfrescanti del London Dry Gin artigianale. Questo cocktail è tradizionalmente rifinito con un tocco di scorza di agrumi, ma consigliamo di provarlo con le ciliegie, la spezia è un delizioso abbinamento per i frutti di bosco carnosi!

  • 50ml London Dry Gin
  • 2 gocce Angostura Aromatic Bitters
  • Scorza di agrumi o ciliegie, per guarnire

Aggiungere il gin e il bitter in un bicchiere pieno di ghiaccio e mescolare. Guarnire e gustare!

Gin Sour

Come il Pink Gin, il Gin Sour ha le sue rotte nella storia dell’ombelico. Poiché lo scorbuto era un grave problema per i marinai, i medici prescrivevano il succo di agrumi per tenere a bada la malattia. I marinai aggiungevano il succo alle loro razioni di gin ed è così che è venuto al mondo il Gimlet, pensato per essere l’acido “originale” (puoi trovare la nostra ricetta Gimlet in questolink).

Il Gin Sour è una versione più evoluta del Gimlet, che aggiunge albumi e Angostura Aromatic Bitters a quel tanto amato mix di gin e succo di agrumi. L’uovo aggiunge una schiuma lussuosamente cremosa e gli amari aggiungono una deliziosa complessità che rende questo cocktail completamente più invitante.

  • 50 ml di gin 25 ml di succo di limone o lime
  • 3 gocce di Angostura Aromatic Bitters
  • 1 albume d’uovo

Agitare il gin, il succo di agrumi e gli albumi senza ghiaccio (questo è noto come “shake secco”) per circa 30 secondi. Aggiungere il ghiaccio e agitare bene finché non si sarà raffreddato. Filtrare nel bicchiere e lasciare che la schiuma si formi e si depositi. Aggiungi tre gocce di bitter in cima alla schiuma. Divertiti!

Martinez

Pensato per essere un precursore del classico Martini che conosciamo e amiamo oggi, il Martinez è un sontuoso mix di gin, vermouth dolce, liquore alla ciliegia Maraschino e Angostura Aromatic Bitters. Questo cocktail classico trova quel perfetto equilibrio tra note dolci, secche e speziate che non mancheranno mai di portare un sorriso sul volto di qualsiasi amante del gin o intenditore di cocktail.

  • 50ml di gin 25 ml di vermouth dolce
  • 10 ml di liquore al maraschino Luxardo
  • 1 goccio di Angostura Aromatic Bitters
  • Twist di scorza d’arancia o ciliegia, per guarnire

Aggiungere tutti gli ingredienti in uno shaker pieno di ghiaccio e mescolare per 30 secondi. Filtrare in una coupé o in un bicchiere da martini, guarnire e buon appetito!

Gin Old Fashioned

L’Old Fashioned è forse uno dei cocktail più famosi per utilizzare i bitter in questa lista. Tradizionalmente realizzato con whisky bourbon, il Gin Old Fashion sostituisce il whisky con il gin. Consigliamo di utilizzare un gin invecchiato in botte come Chemist Barrel Rested Gin in questa ricetta, le sue complesse note di ginepro, rosa, quercia, caramello e vaniglia funzionano così bene con le spezie degli amari.

  • 50 ml di gin invecchiato in botte 1
  • cucchiaino di sciroppo semplice
  • 2 gocce di Angostura Aromatic Bitters
  • Scorza d’arancia e ciliegia, per guarnire

Mescolare il gin, lo sciroppo semplice e il bitter con molto ghiaccio e poi filtrare in un bicchiere rock pieno di ghiaccio. Divertiti!

Fionda al gin

Questo popolare stile di cocktail al gin è rinfrescante, frizzante e davvero versatile. Una delle sue varianti più famose è la Singapore Sling, inventata da Ngiam Tong Boon al Raffles Hotel di Singapore nel 1915, puoi trovare la ricetta per quella ricetta del cocktail tropicalequi. La ricetta che segue è la quintessenza del Gin Sling, realizzato con un mix semplice ma stuzzicante di gin, succo di agrumi, bitter, sciroppo semplice e acqua tonica o gassata. È un cocktail di gin e bitter davvero rinfrescante, perfetto da sorseggiare in estate ed è altrettanto delizioso in qualsiasi altro periodo dell’anno.

  • 60 ml di gin 30 ml di succo di limone
  • 20 ml di sciroppo semplice
  • 2 gocce di Angostura Aromatic Bitters
  • Acqua tonica o soda
  • Per guarnire Fetta di limone e Rametto di rosmarino (facoltativo)

Shakerare il gin, il succo di limone, il bitter e lo sciroppo con molto ghiaccio. Filtrare in un bicchiere colmo di altro ghiaccio, guarnire con la soda o l’acqua tonica, guarnire e servire.

Inserisci un commento

3 × 2 =

Gin Mediterraneo Mother's Ruin | London Dry Gin

SCONTO 5%

Iscriviti alla nostra Newsletter
ed ottieni uno sconto del 5% per il tuo primo acquisto. Provala!

SCONTO 5%

Iscriviti alla nostra Newsletter
ed ottieni uno sconto del 5%. Provala!